SPOON RIVER - Non al denaro, non all'amore nè al cielo
CONCERTI

22/11/2019 SPOON RIVER - Non al denaro, non all'amore nè a...

Genere: Concerto
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: Uno spettacolo che miscela sapientemente le poesie di Edgar Lee Masters le canzoni che ne ha tratto Fabrizio de André, con una narrazione discreta che amalgama il tutto. Gli arrangiamenti, leggermente diversi dagli originali del disco uscito nel 1971, sono quelli che Morgan ha scritto per la sua versione dell’opera uscita nel 2005. L’antologia di Spoon River è ormai uno dei classici della poesia americana di inizio Novecento, e. l. Masters, avvocato di provincia con la vocazione per la letteratura, compone una raccolta di epitaffi immaginando che gli abitanti di un ipotetico villaggio possano parlare da una sorta di dimensione metafisica: sono morti, ma ancora capaci di tratteggiare le loro – spesso misere – esistenze in pochi lapidari versi colmi di rancore, rimpianto, rassegnazione

Con: Genti Diverse Officina Musicale

Narratori: Omar Rottoli, Marianna Donini Tastiere/flauto: Nicola Previtali Viola/violino: Sara Mazzoleni Batteria: Lorenzo Roncelli Voce: Cristina Colleoni Voce: Aurelio Roncelli Chitarre: Lorenzo Rosbuco Chitarre: Riccardo Previtali Basso: Antonio Tresoldi


27/11/2019 FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE (FROZEN II)

Genere: Animazione - Avventura - Commedia - Famiglia - Fantasy - Musica
Regia: Chris Buck, Jennifer Lee
Lingua: Italiano
Durata: 103 minuti

Trama: Mentre Elsa impara a controllare i suoi poteri, insieme alla sorella Anna e agli amici Kristoff, Olaf e Sven, decide di avventurarsi lontano nella foresta per conoscere la verità su un antico mistero legato al loro regno di Arendelle

Con: Kristen Bell, Idina Menzel, Jonathan Groff, Josh Gad, Sterling K. Brown, Evan Rachel Wood

Trailer


'N GUARDIA USTI' - Compagnia Stabile Carlo Bonfanti
TEATRO DIALETTALE

07/12/2019 'N GUARDIA USTI' - Compagnia Stabile Carlo Bonf...

Genere: Commedia
Regia: Walter Danelli
Lingua: Dialetto Bergamasco
Durata: 100 minuti

Trama: Due uomini, una donna; due amici “un’amica” in cerca di. . . casa che presto, dopo vari intrallazzi diviene inquilina del cavaliere Üstì Renzanigo, vedovo, tracagnotto ma pieno di soldi. Per essere interessante agli occhi dell’inquilina in poco tempo il cavalier Renzanigo, quarantenne avanzato appesantito e pieno di soldi, acquista forma e muscoli da vero boxeur, grazie anche all’aiuto dell’amico ex pugile. a questo punto chi lo ferma più? Atletico, sportivo, sostenitore economico elle società pugilistiche, si sente padrone del mondo e del tempo nonché dispensatore di consigli anche agli amici più cari


12/12/2019 Il primo Natale

Genere: Commedia
Regia: Salvatore Ficarra, Valentino Picone
Lingua: Italiano
Durata: 90 minuti

Trama: Un prete e un ladro, due persone tra loro molto diverse, andranno incontro a un viaggio nel tempo (durante il quale nell'anno zero avranno modo di relazionarsi con Erode) che cambierà per sempre le vite di entrambi

Con: Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Massimo Popolizio, Giovanni Calcagno, Roberta Mattei

Trailer


Krisi
SALVA MENTI - Ricerche Teatrali

13/12/2019 Krisi

Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 60 minuti

Trama: E’ notte. Nel centro di una brulla radura tra alberi bruciati, una bara aperta rivela il corpo del Grande Puffo, morto con un coltello conficcato nel cuore. La sua avidità, la sua arroganza, ha fatto sì che i puffi-cittadini si risvegliassero dal loro torpore. Hanno innalzato l’arma e, al tempo stesso, il loro livello di partecipazione. La dittatura è evaporata assieme al dittatore. Come fare ora per governare il villaggio, per governarsi? “krisi” racconta di un processo di levitazione sociale dal punto di vista politico. Di quei cittadini timotici che leggono il misterioso verbo “emanare” come “un invito ad uscire dalle proprie quattro mura per esprimere ciò che vuole, ciò che sa e ciò che teme. ” Coloro la cui ira, quando “svolge bene il suo lavoro”, fa sorgere “nuove architetture della partecipazione politica”. Quei cittadini che ostinatamente la pensano alla stregua di un antico proverbio africano: “se fai qualcosa per me, senza di me, la fai contro di me”. e che allora pretendono ascolto e condivisione. Al tempo degli antichi Greci l'obiettivo di tale tensione verso l’alto era la saggezza; oggi che tale parola sembra desueta non perde il suo mordente la stessa pericolosa pratica della partecipazione civica

Con: Michele Cremaschi


18/12/2019 STAR WARS: LASCESA DI SKYWALKER (STAR WARS: THE...

Genere: Avventura - Fantascienza - Azione
Regia: J.J. Abrams
Lingua: Italiano
Durata: 140 minuti

Trama: gli ultimi membri sopravvissuti della resistenza affrontano il primo ordine mentre rey, finn e poe dameron continuano il loro viaggio. la grande battaglia conclusiva ha finalmente inizio

Con: Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Carrie Fisher, Oscar Isaac, Mark Hamill, Anthony Daniels, Naomi Ackie, Domhnall Gleeson, Richard E. Grant, Lupita Nyong'o, Keri Russell, Joonas Suotamo, Kelly Marie Tran, Ian Mc Diarmid, Billy Dee Williams, Richard Bremmer, Dave Chapman, Jeff Garlin, Greg Grunberg, Brian Herring, Billie Lourd, Nasser Memarzia, Dominic Monaghan, Simon Paisley Day, Matt Smith, Jimmy Vee

Trailer


19/12/2019 Pinocchio

Genere: Fantasy
Regia: Matteo Garrone
Lingua: Italiano
Durata: 120 minuti

Con: Federico Ielapi, Roberto Benigni, Gigi Proietti, Massimo Ceccherini, Rocco Papaleo, Matilda De Angelis, Marcello Fonte, Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo, Alida Baldari Calabria

Trailer


BEATLES FOREVER
CONCERTI

20/12/2019 BEATLES FOREVER

Genere: Concerto
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: La New Pop Orchestra ha un organico che, quando è al completo, raggiunge circa i 90 elementi. Da anni è attiva sul territorio bergamasco e regionale con programmi originali generalmente finalizzati alla musica da film, musical e cartoons. Frequenti sono i concerti accompagnati da filmati, tra i più apprezzati ricordiamo programmi tematici del Signore degli Anelli, Lo Hobbit, Star Wars, Harry Potter… e poi musiche irlandesi, colonne sonore Disney e musiche da Oscar. Frequente è anche la collaborazione con gruppi cover di musiche pop o rock, fra questi ricordiamo concerti tratti dal repertorio di De André, Queen, Deep Purple, Beatles e musica pop italiana. La più recente di queste collaborazioni è quella con la band dei “revolver”, da anni nota in molte regioni d'italia e anche all'estero come una delle migliori formazioni nel suo genere… che rifà i Beatles come i Beatles. In questa occasione i Revolver saranno accompagnati da un organico di circa 40 musicisti

Con: New Pop Orchestra & Revolve R

RevolveR Piano/chitarra/voce: Marco Valli Basso/voce: Simone Pagani Violino: Vincenzo Albini Batteria/voce: Gionata Giardina


01/01/2020 Tolo Tolo

Genere: Commedia
Regia: Checco Zalone
Lingua: Italiano
Durata: 120 minuti

Trama: La storia, ambientata in Kenya, Marocco, Puglia e Roma, racconta di un comico napoletano minacciato da un boss a cui viene assegnato un carabiniere per fargli da scorta. Anche quando la protezione viene revocata i due rimangono amici

Con: Checco Zalone, Barbara Bouchet


LA SIRENETTA - Il musical
Musical

04/01/2020 LA SIRENETTA - Il musical

Genere: Musical
Regia: Gruppo Teatrale Favolosa
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: Due mondi, quello degli Umani e quello del Mare, si incontrano e si incontrano e si scontrano per poi riabbracciarsi nel gran finale. Una rappresentazione dalle atmosfere mozzafiato, dai costumi scintillanti degli abitanti dell’oceano e dalle sorprendenti scenografie che, sapientemente utilizzate fanno da cornice alla storia d’amore tra Ariel, la più giovane tra le figlie del re del mare, ed il principe Eric

Con: Gruppo Teatrale Favolosa


Meditate che Questo è stato
SALVA MENTI - Ricerche Teatrali

27/01/2020 Meditate che Questo è stato

Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 60 minuti

Trama: Il racconto teatrale “meditate che Questo è Stato" è una raccolta di pensieri, di scoperte e di analisi sul campo di concentramento di Auschwitz e il suo tragico ruolo centrale nella storia dell’olocausto del popolo ebraico, ma anche di tutte le “minoranze” che non avevano spazio nella malata ideologia nazista. La narrazione si snoda tra il senso profondo che sta dietro la facciata del nome “auschwitz” e la storia umana che ha portato il pensiero della Belle Époque a trasformarsi nelle ideologie perverse sviluppate con forza dai regimi totalitaristici degli anni ’30 del Novecento, tra lo svelarsi degli orrori dei Campi di Sterminio e il dispiegarsi delle testimonianze viste da altre angolazioni: un racconto che offre spunti di riflessione e fa sorgere domande, un racconto che parla di passato ma anche di presente e, forse, di futuro

Con: Omar Rottoli


Tor, toreri e tri gos
TEATRO DIALETTALE

2/2/2020 Tor, toreri e tri gos

Genere: Commedia
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: a Palma Blanca, in Spagna, arriva Tele Bergamo per intervistare due bergamaschi che hanno fatto fortuna con le loro attività. Si tratta di Francesco (in arte Francisco el Ballador), famoso per la sua scuola di ballo, e Adelio, proprietario di un ristorante la cui specialità è la “bistecca di toro”. Mentre l’attività di Francisco el Ballador va a gonfie vele, il ristorante di Adelio è in difficoltà per mancanza di materia prima. Infatti Ramirez, organizzatore di corride, non è più in grado di fornirgli carne di toro, perchè da due mesi un terribile toro riesce a sconfiggere tutti i toreri e, per regolamento, non può essere sostituito da altri tori. Per abbatterlo si manda allora a chiamare El Manolo, il più grande toreador del mondo. Nel frattempo giunge da Bergamo una comitiva di bergamaschi composta da un gruppo di donne che vogliono frequentare un corso di flamenco e da un gruppo di uomini, fra cui un allevatore alla ricerca di un toro per le sue vacche e un aspirante ipnotizzatore che ama vestirsi da Gioppino e che sfiderà El Manolo nella corrida. Chi dei due vincerà? o forse ancora una volta vincerà il toro?

Con: Compagnia Stabile Il Teatro Del Gioppino


BUON COMPLEANNO FABER!
CONCERTI

15/02/2020 BUON COMPLEANNO FABER!

Genere: Concerto
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 96 minuti

Trama: Gli Ottocento si sono ritrovati nel 1999, dentro un legame d’amicizia e attorno al cantare poetico di Fabrizio De André. Il loro omaggio è ai valori umani cui De André ha dedicato tutta la sua opera, al genio del cantautore, ed anche agli arrangiamenti musicali di chi lo ha accompagnato, dai primi 45 giri agli ultimi concerti. Nel 2019 hanno festeggiato i loro 20 anni di musica insieme e in quest’arco di tempo hanno eseguito in concerto quasi tutti gli album di Faber, presentandoli nella loro interezza e cercando di avvicinarsi ai suoni e alle atmosfere lì racchiuse. è dal 2004 che si esibiscono ogni anno ad Osio Sopra per un omaggio a De André e quest’anno eseguiranno per intero il concept-album “storia di un impiegato”, oltre che, naturalmente, ad una carrellata di successi nella seconda parte dello spettacolo. Storia di un impiegato esce in un decennio "caldo" (quello che va dal 1968 al 1977) in cui la musica era uno dei mezzi principali che permettevano alle classi operaie e studentesche di trovare un "sostegno morale", diciamo così, per i loro movimenti di protesta e in cui le canzoni avevano moltissimo valore simbolico e non solo

Con: Ottocento

OTTOCENTO Voce: Marco Pesenti Chitarre: Fernando Tovo Tastiere: Luigi Suardi Violino: Vincenzo Albini Basso: Andrea Gustinetti Batteria: Alessandro Lampis


Arlechì, servitore di due padroni
TEATRO DIALETTALE

07/03/2020 Arlechì, servitore di due padroni

Genere: Commedia
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: Ho fao una gran fadiga, ho fao anca dei mancamen, ma spero che, per rason della stravaganza, tu si siori me perdonerà! Così dice Arlecchino alla fine di una rocambolesca vicenda di amori contrasta, burle e malintesi: per mangiare a sazietà e oenere doppio spendio, infa*, si è messo segretamente al servizio di due padroni; con la sua balordaggine, però, ne confonde denaro, consegne, leere e ritra*, geando nella più completa confusione i personaggi della commedia, e contrastando involontariamente ben due matrimoni. La storia si conclude lietamente, come si conviene, tra risate, baute, canzoni e qualche bastonata per il povero Arlecchino. . . che, non per questo, perde il suo spirito semplice e lieto

Con: La Gilda Delle Arti


CHI VA IN CAMPAGNA PERD LA SCRAGNA
TEATRO DIALETTALE

04/04/2020 CHI VA IN CAMPAGNA PERD LA SCRAGNA

Genere: Commedia
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: Bruno dopo un periodo vissuto in Inghilterra ritorna alla sua casa in Italia, dove trova l’amara sorpresa di scoprire che l’abitazione dove viveva in passato è occupata. Infatti il fratello Mario sposandosi ospita in casa anche famigliari della moglie. a nulla valgono le ragioni di Bruno, che non sa più come fare per far capire al fratello che la casa è anche sua ed ha tutto il diritto di abitarci. Mario condizionato dalla moglie e dai suoi famigliari, non ha nessuna intenzione di ascoltare il fratello sulle sue ragioni, e una soluzione sembra molto difficile da trovare.

Con: Compagnia Filodrammatica Dialettale Di Sforzatica S. Andrea


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.